IL MUSEO D’ARTE MAGI900

Il museo d’arte MAGI900 si trova a Pieve di Cento, un paese di origine medioevale della pianura bolognese. Ricavato in un vecchio silo del grano del 1933, il museo espone migliaia di opere d’arte, che spaziano dalla fine dell’800 alle avanguardie novecentesche, sino alla cultura visiva contemporanea.
Il MAGI900 nasce dalla passione del suo fondatore, Giulio Bargellini, industriale e collezionista. In quindici anni di attività il museo ha costantemente ampliato i propri spazi, tanto da essere diventato uno dei musei privati più grandi al mondo. Tra gli altri autori, sono esposti Afro Basaldella, Giovanni Boldini, Agostino Bonalumi, Alberto Burri, Massimo Campigli, Carlo Carrà, Felice Casorati, Giorgio De Chirico, Fortunato Depero, Lucio Fontana, Renato Guttuso, Antonio Ligabue, Piero Manzoni, Mirko, Amedeo Modigliani, Alberto Savinio, Mario Sironi, Atanasio Soldati, Ernesto Thayath, Emilio Vedova. Il museo custodisce inoltre le opere d’arte salvate dal terremoto della Collegiata di Santa Maria Maggiore di Pieve di Cento, danneggiata dal sisma, tra le quali capolavori di Guido Reni e Guercino.

Orari: dal martedì alla domenica 10,00 – 18,00 / info www.magi900.com

MAGI900 ART MUSEUM

MAGI900 art museum is located in Pieve di Cento, a medieval village in the flatland around Bologna. Housed in an former grain silo from 1933, the museum displays thousands of artworks, from the end of the 19th century to the 20th century avant-garde up to the contemporary figurative culture.
MAGI900 comes from the passion of its founder, Giulio Bargellini, industrialist and collector. In fifteen years of activity the museum steadily expanded its spaces, so much to become one of the world’s largest private museums. Among others artists, it exhibits Afro Basaldella, Giovanni Boldini, Agostino Bonalumi, Alberto Burri, Massimo Campigli, Carlo Carrà, Felice Casorati, Giorgio De Chirico, Fortunato Depero, Lucio Fontana, Renato Guttuso, Antonio Ligabue, Piero Manzoni, Mirko, Amedeo Modigliani, Alberto Savinio, Mario Sironi, Atanasio Soldati, Ernesto Thayath, Emilio Vedova. The Museum also preserves the artworks saved from the earthquake of the Collegiata of Santa Maria Maggiore Church in Pieve di Cento, damaged by the quake, including masterpieces by Guido Reni and Guercino.

Opening hours: from Tuesday to Sunday 10am – 06pm / www.magi900.com