La fotografia dipinta nell’arte contemporanea

Diciannove artisti a confronto con la fotografia dipinta, una mostra che traccia un percorso e definisce una possibile convivenza creativa tra pittura e fotografia e che non è solo una esposizione ma una riflessione vera e propria sul rapporto tra i due “dispositivi” e le sue possibile trasformazioni nel tempo. Questo è il senso della mostra OLTREPRIMA – La fotografia dipinta nell’arte contemporanea, organizzata dalla Fondazione del Monte in collaborazione con Photology, curata da Fabiola Naldi e Maura Pozzati e allestita negli spazi di Via delle Donzelle. L’interrogazione sul rapporto tra fotografia e pittura è il filo rosso che lega tra loro artisti diversi per provenienza, per età anagrafica e per poetica, resa attuale e carica di interesse grazie alla scelta precisa delle singole opere, molte inedite e appartenenti alle collezioni degli artisti o provenienti da collezioni private: se il cuore pulsante della mostra è rappresentato da alcuni lavori storici degli anni Settanta, il percorso si articola in momenti successivi fino ad arrivare ad oggi, seguendo due linee principali: quella legata al gesto e all’espressione più pittorica e quella invece di derivazione concettuale.

 

Fino al 15 aprile

Orari: dalle 10,00 alle 19,00
Sede: Fondazione del Monte, Via Donzelle 2 – info  0512962511 http://fondazionedelmonte.it/